Medici specializzati alla riabilitazione

Patologie osteoarticolari, traumatologia sportiva o riabilitazione fisioterapica

visita specialistica Livorno

Grazie al team di medici specializzati nelle varie branche della Medicina, lo Studio Fisio LG dà l'opportunità ai propri pazienti di avvalersi di consulenze specialistiche nell'ambito delle patologie osteoarticolari, anche in ambito della traumatologia sportiva o nella riabilitazione fisioterapica del post - operatorio.

Si eseguono infatti visite specialistiche per il trattamento specifico delle patologie della colonna vertebrale e del distretto temporo - mandibolare (ATM), riabilitazione stomatognatica (disordini cranio - mandibolari), visita specialistica ortopedica, visita specialistica fisiatrica, Kinesiterapia, indagine ecografica osteoarticolare, analisi posturale, valutazione psicologica.

  • Dr. Massimo Michelotti - Direttore Sanitario

Chirurgo ortopedico

Il Dottor Massimo Michelotti è chirurgo specialista in Ortopedia e Traumatologia dal 1993.
Le sue cure ortopediche vanno dalla traumatologia del Ginocchio, a quella della Spalla, della Caviglia e dell'Anca.
Ha un' esperienza di più di 16.000 interventi di chirurgia ortopedica di ginocchio, spalla, caviglia e anca.

  • Dr.ssa Psicologa Elena Valente

Sono la Dott.ssa Elena Valente e svolgo attività clinica libero-professionale.

Sono una Psicologa iscritta all'albo dell’Ordine degli Psicologi della Toscana (n°6860).

Dopo la Laurea Magistrale in Psicologia, mi sono formata conseguendo il Perfezionamento in Difficoltà e Disturbi dell’apprendimento scolastico in bambini ed adolescenti ed il titolo di Master Universitario di II Livello in Psicologia Scolastica e dei Disturbi di Apprendimento presso l’Università degli Studi di Firenze.

Effettuo quindi consulenze e valutazioni fornendo le relative indicazioni di trattamento con possibilità di collaborare con gli insegnanti e fornire loro eventuali indicazioni per redigere i piani didattici personalizzati adeguati alle esigenze individuali di apprendimento dell’alunno.

Attualmente mi sto specializzando in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale.
Svolgo colloqui individuali e di gruppo con persone adulte, adolescenti e bambini.
.

  • Dr. Maurilio Marcacci

Orario di ricevimento delle telefonate per le visite: Segreteria attiva tutti i giorni dalle 9:00 alle 12:00

  • Dr. Claudio Vannucci

Chirurgo ortopedico specialista in Medicina del lavoro ortopedia e traumatologia sportiva.

  • Dr. Francesco Spataro

Fisiatra - Visite posturali e fisiatriche.

  • Tecnico Ortopedico Damiano Sarzanini

Plantari, Solette Propriocettive e Test Baropodrometrico

Il TEST BAROPODROMETRICO permette una valutazione anatomica e funzionale del piede, fornendo inoltre una registrazione grafica della pressione esercitata sul terreno, sia quando il paziente si trova in posizione completamente eretta, sia quando cammina. 

Lo studio della distribuzione di queste pressioni consente di valutare la biomeccanica posturale e locomotoria unitamente alle sue variazioni patologiche, l'esame pertanto è utile nel descrivere la morfologia, la funzione e disfunzione statica e dinamica del piede. 

L'esaminatore ne riceve anche un'impressione di eventuali patologie proprie del piede così come di altri segmenti corporei interconnessi anatomicamente e funzionalmente con esso. Ricerche sperimentali hanno evidenziato come le differenze sessuali e le variazioni.

In ambito clinico, l'esame permette lo studio del carico del piede e di eventuali disturbi del sistema muscolo-scheletrico, prevalentemente di interesse ortopedico (ad esempio piede piatto o piede cavo) o neurologico. Tramite questo esame si po oppure otorinolaringoiatrico, manifestatesi sia durante lo sviluppo che nell'età adulta.

Il test baropodometrico mette chiaramente in evidenza come l'aumento del grasso corporeo dovuto al sovrappeso ed all'obesità possa alterare, in modo anche grave ed in entrambi i sessi, la superficie plantare di contatto con il terreno e la distribuzione della pressione al suolo. 

Lo studio baropodometrico ha finalità di tipo diagnostico, ma ad esso si ricorre anche per valutazioni di tipo chirurgico (pre e post intervento), riabilitativo o di trattamento ortesico (finalizzato pertanto alla realizzazione di un plantare adeguato).
Share by: